Fabio Bottiglieri

Fabio Bottiglieri

Nato a Pozzuoli (Na) 11/6/1963, subito dopo il diploma si trasferisce a Milano per lavorare per un prestigioso gruppo bancario. Dalla banca alle sim prima ed alle società finanziarie poi. Dal 2003 si è stabilito a Civitanova Marche dove attualmente lavora ed è sposato dal 2007. Quasi trenta anni di lavoro nel mondo bancario prima e parabancario poi. Amministratore Unico, oltre che già responsabile operativo ed amministrativo di società iscritte ai registri di Banca d'Italia, ex. articolo 107 e 106, vincitore del premio finanziario "le tre frecce d'argento della finanza"(2003 e 2004), ha deciso di condividere la voglia di un gruppo di persone (ora sempre più amici) di provare a cambiare la gestione del territorio in cui vive. Mettendo al servizio del gruppo l'organizzazione, le esperienze e le conoscenze maturate nel corso degli anni.

verità nascosteNel corso dell’incontro tenuto dal MoVimento 5 Stelle a Civitanova il 26 novembre sono emerse delle concrete possibilità per coloro che hanno perso gran parte dei propri risparmi in una delle pagine nere di mala gestione delle banche. A differenza di quanto è stato fatto credere finora

verità nascosteNel corso dell’incontro tenuto dal MoVimento 5 Stelle a Civitanova il 26 novembre sono emerse delle concrete possibilità per coloro che hanno perso gran parte dei propri risparmi in una delle pagine nere di mala gestione delle banche. A differenza di quanto è stato fatto credere finora

cassa in cateneI cinque anni di amministrazione Corvatta si chiudono con un bilancio che è in deficit strutturale.
Questo è il responso e la motivazione del perché tutti i rimborsi dei gettoni di presenza accumulati degli anni dai consiglieri del Movimento 5 Stelle (quasi 10.000 euro) e che i civitanovesi avevano destinato alla Croce Verde sono ancora bloccati in comune e non sono mai stati versati alla Croce Verde.

516Il debito complessivo del comune di Civitanova Marche è diminuito dal 2012 ad oggi ? SI. Ma approfondiamo bene per quali ragioni e di quanto in realtà.
1) NUOVE ENTRATE, con la tassazione che è arrivata a livelli mai visti finora. Aumenti di tutto dalla tassa rifiuti fino perfino alla tassa sulla pubblicità. Quindi questa è L’ AMMINISTRAZIONE DELLE TASSE. (non gli piace sentirselo dire ma nei fatti è così)

terzomillLa Terzo Millennio, la società che aveva lottizzato in parte l’area Ceccotti, è fallita, ed in questa vicenda dai contorni alquanto nebulosi, è sempre più evidente un’amara verità: come certi finanziamenti elargiti da Banca delle Marche nel comparto immobiliare siano diventati un vero buco nero.
Chi ci guadagnerà?

fatti silenziaAumenta ancora la previsione di spesa corrente, altro che i numeri segnati su manifesti e volantini che girano da mesi. Siamo a 39.971.000 milioni di euro di previsione di spesa corrente per il 2015. (vedi all. relazione pag 5).
Negli ultimi giorni abbiamo assistito a commissioni di bilancio farlocche, documenti negati più volte dall’Atac e dalla Civita.S, sempre alla faccia della trasparenza sbandierata,

falsovolI numeri presentati negli incontri di quartiere sul bilancio 2015 svolti recentemente dall'amministrazione Corvatta NON SONO AFFATTO veritieri!!

dir fallimIn data 16/10/2015 il tribunale di Macerata ha dichiarato inammissibile il piano di ristrutturazione dei debiti che fu presentato il 13/12/2014 dalla società Cuore Adriatico snc srl (vedi all), la nuova società alla quale il Mattucci aveva girato nel corso del 2014 l’intera struttura del centro commerciale con una cessione di ramo d’azienda.

quoteDopo le vicende di questi giorni approfondendo la lettura dei documenti in nostro possesso ci siamo soffermati sulla nota integrativa allegata al bilancio 2014 della Palace srl, dalla quale si evince che Sindaco, giunta e consiglieri di maggioranza hanno consapevolmente garantito una operazione che era altamente a rischio per le casse comunali, facendosi beffe degli avvertimenti lanciati dal M5S.

vignetta altanA seguito dell’indagine Banco-Matt, ieri è stato iscritto pure il sequestro preventivo delle quote della Palace srl e nominati gli amministratori giudiziari. (vedi all.
Cosa accadrà ora?

Pagina 1 di 8
Go to top