vergognateviEmergenza terremoto, con queste parole crediamo che gli sforzi e le priorità di chi amministra dovrebbero avere un unico obbiettivo, fare presto e bene. Abbiamo alloggi comunali vuoti ed agibili eppure il nostro sindaco, all'indomani del terremoto di Amatrice commentava sul suo profilo facebook che parte degli alloggi della struttura studenti-anziani di via Mandela (ex via Almirante) fossero inagibili ( vedi all.).

Dovete attivare le strutture comunali !

STUD ANZChiediamo con forza che vengano messe a disposizione dei marchigiani vittime del terremoto le strutture pubbliche di Civitanova Marche. In particolare parliamo della residenza studenti/anziani, ancora vuota e della casa di ricovero San Silvestro recentemente ultimata. Non capiamo l’immobilismo che l’amministrazione sta avendo nel mettere a disposizione queste due strutture, entrambe definite operative. Finora i numerosi suggerimenti a procedere in tal senso sono rimasti lettera morta ed allora è anche il caso di sollevare una polemica, seppur spiacevole, visto il contesto di difficoltà ed emergenza che stiamo vivendo. Di fronte ad una generosità magnifica dei cittadini di Civitanova non capiamo cosa aspetti l’amministrazione ad aprire queste strutture ricettive agli sfollati sempre più numerosi. Vogliamo una risposta veloce e chiara.

Approfondiamo i numeri del debito del comune.

516Il debito complessivo del comune di Civitanova Marche è diminuito dal 2012 ad oggi ? SI. Ma approfondiamo bene per quali ragioni e di quanto in realtà.
1) NUOVE ENTRATE, con la tassazione che è arrivata a livelli mai visti finora. Aumenti di tutto dalla tassa rifiuti fino perfino alla tassa sulla pubblicità. Quindi questa è L’ AMMINISTRAZIONE DELLE TASSE. (non gli piace sentirselo dire ma nei fatti è così)

trecRitorniamo sulla questione perché le spiegazioni presentate dai vertici Atac non chiariscono assolutamente il punto cruciale della questione. Come mai ben 97 comuni della Toscana, così come si evince da dal sito della Estra ( vedi link chi siamo ) possono possedere una società di servizi simile all'Atac di Civitanova e quindi possedere una azienda che vende Gas ( la Estra energie srl ) mentre il comune di Civitanova non poteva?

La strana vendita di GAS MARCA…

fregaturaQuesta amministrazione ci ha raccontato che era un obbligo di legge vendere Gas Marca, testualmente

Palace srl : richiesti più soldi al comune !

tempesta perfetta 940Nubi all’orizzonte nella gestione del Palas?
Dai dati del bilancio 2015 la perdita della Palace srl è arrivata a 75.000 euro, ed è quindi superiore ai due terzi del capitale sociale (attualmente 100.000 euro), limite oltre il quale il capitale sociale della PALACE srl va ridotto/diminuito ed eventualmente ricostituito.

Pagina 4 di 58

Newsletter

I più letti

Ultimi Articoli

Go to top