ridicoli

L’assessore Silenzi ha bocciato “un emendamento taglia tasse del M5S” e, per nascondere la gravità della scelta politica, ha cercato di minimizzare la cosa definendoci dilettanti allo sbaraglio. Leggere bene invece come stanno le cose (vedi link): non è capace, nonostante il consulente personale, di accorgersi che le nomine appena fatte al cda delle farmacie sono IRREGOLARI.

Go to top