images 3Spunta un’altra delibera che ancora una volta destina risorse agli “amici” di questa amministrazione. Ancora soldi alla ditta che era risultata aggiudicataria del bando sullo spazzamento, un bando ricordiamo creato su misura e vinto con un ribasso d’asta che è stato ampiamente recuperato nel corso di poco più di un anno (art. del 30/12/2014).
Con la delibera di giunta 203/2015

images 5Il Movimento 5 Stelle di Civitanova Marche non lascia nessuno indietro e non si dimentica mai di nessuno. Vi ricordate la vicenda sorta circa un anno e mezzo fa riguardo i ragazzi che hanno perso il lavoro nel passaggio dell'appalto per lo spazzamento dalla KOINONIA alla CLEANING SERVICE?

Servizio spazzamento: irregolarità in vista?

spazzUn appalto di circa 550.000 euro è stata vinto da una cooperativa, la Cleaning Service scarl, dal capitale sociale di soli 200 (duecento euro), tanto che due ditte hanno dovuto fare da garanti per lei, una dal punto di vista economico ed una dal punto di vista tecnico/operativo. Un’aggiudicazione d'appalto alquanto particolare, senza poi voler considerare l'aspetto etico: uno dei soci fondatori della cooperativa Cleaning Service scarl ha avuto una delega per rappresentare e votare per l’amministrazione comunale in una assemblea del Cosmari a giugno 2012. Ma la questione che ci sembra da chiarire è soprattutto il rispetto previsto dal bando di gara di assumere almeno l'80% del personale precedentemente occupato dalla ditta uscente.

Go to top