Ognuno di noi tramite la propria esperienza quotidiana sa che le comunicazioni legali ed amministrative vengono fatte tramite strumenti che attestano la ricezione del messaggio da parte del destinatario come raccomandate, fax o PEC. Ognuno di noi tramite la propria esperienza quotidiana sa che accordi legali ed amministrativi tra parti vengono stipulati tramite contratti e convenzioni. Gli unici che non lo sanno, o meglio fingono di non saperlo, sono tutti i componenti della maggioranza di centro sinistra, sindaco assessori e consiglieri. Avendo avuto luogo il Consiglio Comunale per l'insediamento della nuova maggioranza di centro-sinistra in data 08/06/2012, dopo un lungo silenzio sulla questione Cavalcavia, il MoVimento 5 Stelle protocolla un primo accesso agli atti in data 18/10/2012 ( scarica qui ). La risposta del Sindaco Tommaso Claudio Corvatta e dell'assessore all'Urbanistica Micucci Francesco è veramente penosa: si afferma praticamente che si sono messi d'accordo con la Quadrilatero per la cancellazione del Cavalcavia solo oralmente. Questo è scritto nella risposta del 08/11/2012 è incredibile ma vero (scarica qui ). Non so se ci rendiamo conto: se in un condominio si rompe un citofono e un inquilino si rifiuta di pagare qualche decina di euro per la riparazione, allora l'amministratore di condominio manderà all'inquilino moroso una raccomandata. Invece il Comune di Civitanova Marche per comunicare alla Quadrilatero che non vuole più realizzare il Cavalcavia, opera di decine di milioni di euro e che include una permuta di due enormi lotti, ... glielo dice "a voce"....?!?!?!.... è chiaramente una barzelletta! A noi le barzellette piacciono.... ma non quelle che creano danno ai cittadini.... e la verità secondo noi, a questo punto è che il centro-sinistra il Cavalcavia lo vuole fare!

Basta cemento selvaggio

Stefano Mei dal Corriere Adriatico del 23/04/2012

corr-adr-stef-a 0

No allo sfruttamento del territorio

È nostra intezione precisare che la mancata partecipazione all'evento di inaugurazione di un nuovo complesso residenziale va letta in chiave di protesta contro uno sfruttamento del territorio, quale quello attuato dall'attuale giunta, che sottrae zone verdi naturali alla cittadinanza in cambio di lottizzazioni solo minimamente congrue agli standard di vivibiltà internazionali.

Sempre più Cemento e Meno Territorio

lacrimeEx Sabatucci : Destra ? Sinistra ? alla fine è SEMPRE PIU' CEMENTO E MENO TERRITORIO

Uno stucchevole consiglio comunale ha visto i soliti noti votare uniti e compatti l'approvazione del piano ex Sabatucci, la più vasta lottizzazione della storia di Civitanova Marche (20 favorevoli 2 contrari).

Go to top