Informazione

Informazione (219)

Un vice sindaco capace solo di minacciare

calunniatore


Si arricchisce di un nuovo capitolo la vicenda del camminamento fantasma a Nord del fosso Caronte. Dopo gli accessi agli atti del Movimento, l’amministrazione, che per bocca del jurasssiko vice sindaco aveva minacciato querele sperando presumibilmente di impaurire l’opposizione, dovrebbe registrare quanto scritto nero su bianco

incintaAnche questa amministrazione per fare cassa ha deciso e votato la rinegoziazione dei mutui.
Ricordiamo come la stessa operazione fatta dal centrodestra nel 2011 fu pesantemente criticata dal PD, ma evidentemente questa pessima amministrazione non vuole farsi mancare nulla e venerdì ha votato la proposta in Consiglio Comunale.
In pratica

ferrovia dopo caronteC’era una volta un camminamento che dal fosso Caronte passava tra gli scogli e la ferrovia. Ora è diventato un terrapieno e si cammina praticamente all'altezza degli scogli. Avvisati da alcuni cittadini siamo andati a curiosare.

Cittadini considerati solo dei bancomat …….

Spremuti2Dai due ultimi consigli comunali (8 e 12 maggio) è per ora emersa una sola verità i civitanovesi sono considerati solo dei bancomat per questa amministrazione.
La prima rata della Tari era già stata spedita prime che fosse votata in consiglio comunale solo per confermare in tempo la scadenza del 20 Maggio.

AAA Assessore al Bilancio cercasi

tapiroDopo la pessima figura fatta col riordino delle partecipate. Il termine per legge era il 31 Marzo ma ad oggi nessuna notizia è arrivata in merito all’accorpamento OBBLIGATORIO per legge. Ricordiamo come accorpare le partecipate era anche un impegno del programma elettorale del Centro sinistra, ma si sa le poltrone con questi politici prevalgono sempre. Segno di come una certa politica pensi sempre e solo ai propri interessi. Chissà a che battaglia di poltrone dovremo ancora assistere.
Non è stato presentato entro il termine del 30 APRILE neanche il Bilancio Consuntivo (o Rendiconto) del 2014.

rimLa famosa tassa sulla pubblicità retroattiva voluta da questa maggioranza a Luglio 2014, dalla quale per una “strana dimenticanza” qualcuno era stato esonerato  (vedi nostro art.), si arricchisce di un nuovo capitolo per nulla edificante.

Pagina 8 di 37

Newsletter

I più letti

Ultimi Articoli

Go to top