Spazzamento : nuovi costi ed appalto a rischio. In evidenza

images 3Spunta un’altra delibera che ancora una volta destina risorse agli “amici” di questa amministrazione. Ancora soldi alla ditta che era risultata aggiudicataria del bando sullo spazzamento, un bando ricordiamo creato su misura e vinto con un ribasso d’asta che è stato ampiamente recuperato nel corso di poco più di un anno (art. del 30/12/2014).
Con la delibera di giunta 203/2015

appena pubblicata sull’albo pretorio (vedi all.) vengono attribuiti altri 17.276 euro sempre alla Cleaning Service scarl.
Accade anche che alla luce degli ultimi sviluppi giudiziari su applati e mazzette a Roma Capitale che stanno riguardano la società Service One di Starnoni Daniele (vedi art.) che ha garantito finanziariamente l’appalto vinto dalla Cleaning Service, il MoVimento si domanda se allo stato attuale l’appalto possa considerarsi ancora valido.
A tal fine abbiamo richiesto la certificazione antimafia per la ditta Service One di Starnoni Daniele.

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Luglio 2015 14:05

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I più letti

Ultimi Articoli

Go to top