No allo sfruttamento del territorio

È nostra intezione precisare che la mancata partecipazione all'evento di inaugurazione di un nuovo complesso residenziale va letta in chiave di protesta contro uno sfruttamento del territorio, quale quello attuato dall'attuale giunta, che sottrae zone verdi naturali alla cittadinanza in cambio di lottizzazioni solo minimamente congrue agli standard di vivibiltà internazionali.

 

Sostenere di aver rivalutato un'area dopo averci costruito sopra migliaia di metri cubi, un parcheggio e due campetti in erba sintetica è assolutamente contrario alla nostra idea di riqualificazione del territorio, che prevede un ambiente accogliente con parchi attrezzati e non, e la ristrutturazione e rimessa a norma degli edifici già in essere in zone strategiche, che invece lasciati all'abbandono contribuiscono al degrado del patrimonio urbanistico. Sottolineamo inoltre che in molte delle iniziative a carattere urbanistico l'aspetto ambientale è con ogni evidenza posto in secondo piano rispetto alle convenienze economiche e di mercato, IN CONTRADDIZIONE ALLO STESSO STATUTO COMUNALE.
In ultimo ci chiediamo il senso di un invito che arriva solo dopo aver più volte ignorato le nostre richieste di chiarimento sull'ultima variante al piano regolatore, votata all'unimità, che vede come parte favorita l'azienda Eurosuole, guidata anch'essa come la Cristallo dal Sig. Ercoli.
Basta allo sfruttamento del territorio, ristrutturiamo quanto già esistente, riqualifichiamo le zone che stanno via via invecchiando senza una politica di rinnovamento nè degli edifici nè dei servizi.
Una colata di asfalto gettata in un paio di giorni sul manto stradale della città è la prova più evidente di una politica dello spreco che non investe in progetti strutturati a medio e lungo termine, ma sperpera il denaro pubblico in interventi mordi e fuggi con lo scopo di nascondere momentaneamente le problematiche che a brevissimo tempo (come sempre avviene con la rottura di alcune strade) inesorabilmente tornano in superficie.

MoVimento 5 Stelle Civitanova Marche

Ultima modifica il Domenica, 24 Marzo 2013 19:02

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I più letti

Ultimi Articoli

Go to top