Il Centro Destra risponderà mai a queste questioni sulla Civita Park ? In evidenza

images1) perché il centro destra ha accettato per due volte fideiussioni false per 17.000.000 mil di euro senza mai controllare nulla, pur sapendo che la Civita Park era di Mattucci ?
2) perché il centro destra ha accettato, SENZA CONTESTARE IMMEDIATAMENTE, la perizia di parte della Civita Park che stimava il costo di costruzione a soli 15.000.000 mil di euro ( che significava solo 1,5 milioni di oneri di costruzione da pagare al comune) per poi dover ricorrere in seguito ad un ricorso al TAR dai costi aggiuntivi e dai risultati incerti ?
3) perché visti i due primi punti il centro destra ha rilasciato senza problemi il permesso a costruire il 25/03/2010 ?


4) Nel 2011 La Civita Park accatasta l’immobile DICHIARANDO invece un valore di 25.000.000 milioni di euro per poter stipulare un leasing con la Medioleasing. A Gennaio 2012 l’amministrazione di centro destra è costretta a ricorrere al TAR per la discrepanza di valutazioni fornite dallo stesso costruttore Civita Park…..ballano 954.000 euro di oneri di costruzione a favore del comune. Perché quindi a febbraio 2012 , nonostante le fideiussioni false ed una causa davanti al Tar per altri 954.000 euro di oneri di costruzione chiesti ma non ottenuti, il 23 02 2012 (delib cons. com. nr 5 ) il consiglio comunale di centro destra ha votato l’ennesima variante al PRG sempre a favore della Civita Park, subordinando l’apertura di tutto il complesso alla SOLA realizzazione del sottopasso di via San Costantino.?
5) il 21/03/2012 con lettera di protocollo nr 14493 La Civita Park, ribadendo ai punti g ed h della lettera di aver presentato garanzie fideiussorie con PRIMARIA COMPAGNIA (ahahahah) a pochi giorni dalla scadenza dei DUE anni dal rilascio del permesso a costruire previsti nella convenzione per la consegna dell’ENTE FIERA, chiede una proroga di un anno per la fiera e di 18 mesi per altre opere. Perché MOBILI e il centro destra NON RISPONDONO ? Come mai vista l’imminenza delle elezioni comunali viene inviato invece un volantino a tutti i civitanovesi dove viene promessa la realizzazione della fiera nel 2013 ?
6) il 18/04/2012 prot. 19301 il dirigente Scarpecci chiede lumi all’amministrazione ribadendo la natura ESSENZIALE dei termini previsti dalla convenzione con la Civita Park. I TERMINI ERANO SCADUTI SENZA LA CONSEGNA PREVISTA DELL’ENTE FIERA L’AMMINISTRAZIONE AVREBBE DOVUTO ESCUTERE LE FIDEIUSSIONI dopo il 25 marzo 2012.

Cosa faceva l’amministrazione Mobili in merito alla questioni : termine consegna ente fiera scaduto, fidejussioni da escutere, richiesta di proroga dei termini ? NIENTE !
PERCHE’ ?
L’opposizione, ora al governo, dove era ? La continuità amministrativa la rende consapevolmente colpevole anche del passato, visto che ha continuato ad agevolare in ogni modo la Civita Park e Mattucci. 

Ultima modifica il Mercoledì, 21 Ottobre 2015 13:25

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I più letti

Ultimi Articoli

Go to top