Comunicati

Comunicati (40)

A nome del Movimento 5 Stelle delle Marche ringraziamo per l’opportunità che ci viene offerta in questa Conferenza regionale di esprimere il nostro pensiero sulla Buona Sanità, che sappia quindi porre al centro della sua attenzione gli uomini: siano essi utenti oppure operatori sanitari in grado di offrire servizi adeguati.

Infatti non sono soltanto i malati a dover essere considerati cittadini meritevoli, ma anche coloro che operano all’interno delle strutture sanitarie, i quali hanno il diritto di poter spendere al meglio la propria professionalità, che frequentemente viene disumanizzata e costretta a subire un modello organizzativo molto dispendioso e poco efficiente. D’altronde, da quando gli ospedali hanno smesso di chiamarsi in tale modo e sono divenuti aziende ospedaliere hanno cominciato a essere gestiti e, spesso, purtroppo, mal gestiti come imprese che però non producono auto, abbigliamento o elettrodomestici, ecc., ma dovrebbero “produrre” Salute.

Abbiamo assistito come spettatori, sino ad oggi, alle direttive della cosiddetta ‘riforma sanitaria’ e a tutte le vicende che l’hanno accompagnata.

Siamo assolutamente d’accordo - e come non potremmo esserlo - con alcuni contenuti, diffusi tramite una abile campagna di comunicazione, sostenuta e amplificata da costosi manifesti che compaiono sulle pagine di tutti i quotidiani, e su alcuni concetti già noti che per necessità di sintesi elenchiamo solo nelle parole chiave:

  • Rimodulare i servizi per offrire a ogni cittadino cure appropriate.
  • Rafforzare la diffusione e la qualità dei servizi; l’ integrazione socio-sanitaria; i risparmi derivanti dai costi burocratici, animati dai localismi.
  • Ridurre la frammentazione ospedaliera.

Facciamo osservare che già in passato, erano stati enunciati questi buoni propositi, allora ci chiediamo: cosa è stato fatto in questi anni? Perché la prevenzione è stata completamente trascurata? E probabilmente dovremmo rivedere il concetto stesso di prevenzione, che implica il rivedere il modello sociale di riferimento. 

Votate per Voi

ancona

Beppe Grillo sosterrà domenica le tappe marchigiane dello Tsunami tour. Sarà alle h. 17.00 a Pesaro in Piazza del Popolo Sarà alle h. 21.00 ad Ancona in Piazza Roma. Si stanno organizzando autobus per partecipare insieme all’evento. Contattateci qui e/o presso il sig. Stefano Mei c/o Hotel Velus. 

Trova le Differenze

Qui sono ritratti due edifici presenti sul suolo civitanovese. Sapreste individuarne le differenze ?

confronto

Farmacie : pochi utili e si regalano soldi

Soldi e FarmacieContinuiamo a monitorare lo stato delle partecipate del comune di Civitanova Marche. Farmacie, una attività che è fonte di reddito considerevole per i privati, ma non per il nostro comune. Nè questa è una attività svolta a favore delle classi sociali più deboli, come era in origine l'istituto della farmacia comunale.

ATAC : the black hole

black-holeSiamo sempre più allibiti e preoccupati per quella che è la gestione dell'ATAC condotta in questi anni.

DI Sinistra Informazione o Disinformazione ?

parcoIn data 14-11-2012 presso l'ente fiera di Civitanova Marche si è svolto l'incontro pubblico sul futuro dell'area Ceccotti. La serata a nostro giudizio è stato un blando palliativo a giustificazione di quell'Urbanistica Partecipata tanto sbandierata dal centro-sinistra in campagna elettorale ma della quale fino ad ora non si è vista neanche l'ombra.

Pagina 6 di 7

Newsletter

I più letti

Ultimi Articoli

Go to top