Comunicati

Comunicati (39)

Soldi alla CROCE VERDE? INAMMISSIBILE!!!

crocevNiente soldi alla CROCE VERDE.
La proposta del M5S di spostare una piccola parte dei soldi previsti per giochi e cotillon da destinare ad un fondo assistenza turisti per la Croce Verde è stata dichiarata inammissibile da questa maggioranza. Questo nonostante sia il parere favorevole espresso dal dirigente alle finanze Passarelli che il parere favorevole espresso dai revisori dei conti.
Tecnicamente quindi era possibile, ma piuttosto che assumersi l’onere democratico di votare contro questa proposta si sono inventati la non ammissibilità di tutti e dodici gli emendamento studiati e proposti dal MoVimento5Stelle, che comunque avevano avuto tutti parere tecnico favorevole; guai a toccare le spese dell'assessore dei record.

Bilancio 2014, il tempo della vergogna

vergognaa Il neo assessore al Bilancio Silenzi dimostra ben poca dimestichezza con i numeri, abituato com’è a spendere in giochi e cotillons piuttosto che a far quadrare i conti.
In sede di approvazione del rendiconto 2013 aveva affermato che la sua amministrazione era stata costretta ad aumentare le tasse a causa dei minori trasferimenti dallo stato (vedi articolo), ma il documento “Relazione previsionale e programmatica 2014_2016” allegato ai documenti che sono stati presentati oggi in commissione bilancio e che saranno in discussione il prossimo bilancio di previsione 2014 mercoledì 30 luglio smentisce in maniera netta e categorica le sue dichiarazioni.

Rendiconto 2013, presentata denuncia al prefetto

prefettura Nel rispetto del ruolo di controllo previsto dal Tuel in capo ai consiglieri, il MoVimento 5 Stelle ha presentato denuncia al Prefetto per la mancata approvazione del rendiconto 2013 nei termini di legge (quest'anno il 30/06) con la conseguente violazione dell’art 227 del Tuel. L’iter procedurale ha fin qui violato sia i termini regolamentari previsti per la consegna dei documenti, sia i termini tecnici che prevedono il passaggio in commissione bilancio. Un altro record si aggiunge ai tanti del neo assessore del Bilancio, si provvederà a votare un rendiconto d’esercizio senza che questo sia mai passato in Commissione Bilancio.
Ma esiste ancora una Commissione Bilancio per questa maggioranza?

Siate seri.

parole al vento1 Caro Costamagna, il MoVimento5Stelle non si presterà mai a fare da stampella a questa maggioranza.
Dopo il fattaccio della consigliera Mirella Franco, quando fece saltare un consiglio comunale per essere solidale con il sindaco, sindaco evasore fiscale ai danni del comune e dello stato avendo evaso ici e imu e tasse su rendita commerciale di un appartamento privato adibito ad uso poliambulatorio, il m5s ha sempre dichiarato di non essere disposto a garantire alcun numero legale.

falsoAncora una volta le bugie raccontate alla città e stavolta anche alla Croce Verde, hanno le gambe corte.
I consiglieri del MoVimento 5 Stelle, che lasciano ai cittadini la possibilità di scegliere a chi destinare i gettoni di presenza a cui loro rinunciano, devono comunicare ogni anno a chi destinare i propri gettoni. Ci era sembrato strano che davanti ai microfoni, sindaco e vice, avessero rivendicato di poter destinare parte dei propri emolumenti, anche loro alla Croce Verde.
Infatti non esiste nessun fondo a cui vengono conferiti, ma come dalle disposizioni iniziali del 2012 questi soldi, spesso usati in maniera pubblicitaria più e più volte, sono rimessi a tutt'oggi direttamente nelle disponibilità generiche del comune come confermato con lettera prot. 11327 del 14/3/2014.

Micucci: può solo dimettersi

urbanL’ assessore all’urbanistica ormai da più di un anno e mezzo, che è stato in passato per più di 10 anni consigliere comunale di opposizione e che nell’ultimo quinquennio è stato pure
il capogruppo dei consiglieri PD, deve sapere la differenza tra un termine di 180 giorni ed un termine di 6 mesi in una questione urbanistica.
Soprattutto se pensiamo alla marea di cementificazioni approvate negli ultimi anni dal centrodestra,
spesso col voto contrario dello stesso PD.
A questo punto dovrebbe solo dimettersi perché come lui stesso ha dichiarato in aula
è stato “un errore del quale mi assumo tutte le responsabilità”.
Se poi come si sussurra in giro ci sono altre situazioni da coprire sarebbe ancora peggio.

Pagina 4 di 7

Newsletter

I più letti

Ultimi Articoli

Go to top