osserv respAlla luce delle ultime notizie di stampa siamo andati a riprendere le osservazioni che a suo tempo il MoVimento 5 Stelle fece al progetto Palas. Avevamo sollevato molti dubbi proprio sulla procedura d’appalto, che oggi viene contestata, ma le nostre obbiezioni all'epoca furono tutte respinte come si può ben vedere dal documento controdeduzioni finali (vedi pdf) allegato alla delibera di Giunta nr 62 del 03/03/2014 (link), mentre venivano accolte quelle della Civita Park, che coincidenza.....
Aspettiamo di vedere come finiranno le cose, consapevoli che presumibilmente molti favori sono stati fatti nel corso di questa lottizzazione.

Campagna informativa 5 e 6 marzo 2016

vol 118Farmacie : uno strano concorso per delle strane assunzioni ?
Insieme per approfondire le tematiche di questa settimana.
Sabato e domenica, tempo permettendo, Cso Umberto I 33-35

Campagna informativa 27 e 28 febbraio 2016

vol 117Come sempre vi aspettiamo lungo Cso Umberto I per parlare delle decisioni della regione sulla sanità ed il futuro del nostro ospadale. 

 

vol 114 SanitàQuesto fine settimana ( 6-7 febbraio) saremo presenti per spiegare ai cittadini cosa propone il M5S suli tagli e sulle manovre messe in atto nella regione Marche dal PD. 

Il M5S dichiara : nessuna diffamazione

logo porta marinaIn merito alla querela per diffamazione sporta dal Sindaco nei confronti del consigliere Pier Paolo Pucci e dell’attivista Fabio Bottiglieri ci preme precisare quanto segue.

mani puliteIl M5S apprende con stupore le dichiarazioni del presidente Costamagna e ribadisce di non aver fornito nessuna apertura in sede di capigruppo ad un discorso sulle commissioni che noi RITENIAMO chiuso.
Il movimento non ha MAI abbassato la guardia, né tantomeno ha mostrato “scarso interesse” lamentandosi prontamente di tutti gli ostruzionismi subiti e finora mai risolti dal presidente Costamagna.
Le vicende Civita Park hanno poi portato ad una serie di esposti e denunce da parte del M5S contro questa amministrazione che rendono impossibile la collaborazione con chi si è schierato al fianco di Mattucci & co.
Più volte in consiglio comunale i consiglieri del M5S hanno lanciato avvertimenti e segnali di pericolo, ma sono stati ignorati se non oggetto di scherno e derisione da parte di questa maggioranza, presumibilmente perché poi si dovevano discutere e votare provvedimenti che hanno visto sempre favorire Mattucci & co.

Nessuna collaborazione con quelli che si sono fatti fotografare a braccetto di Mattucci, con chi si è definito in un recentissimo passato addirittura solidale, né con chi del centro destra ha favorito l’ingresso di questi personaggi a Civitanova.

Pagina 3 di 17

Newsletter

I più letti

Ultimi Articoli

Go to top